Cittadinanza e beni comuni a Pinzano al Tagliamento

La scuola di cittadinanza di SpaziAttivi prosegue il suo percorso di cittadinanza per affrontare alcuni dei temi fondamentali della nostra contemporaneità. Dopo le formazioni sulla non violenza, le discriminazioni e l’ambiente – tematiche care ad Arci Servizio Civile -, il quarto incontro del percorso formativo dedicato ai volontari di servizio civile e ai giovani impegnati nella cittadinanza attiva si terrà nelle giornate di martedì 23 e mercoledì 24 aprile, nel comune di Pinzano al Tagliamento,  nel contesto dell’iniziativa Natura(l)mente, organizzato dal 2017 a cura dell’Associazione #MaiDireMai-NikoliRečiNikoli, si parlerà di Beni comuni, una discussione che attraversa la vita quotidiana di ogni cittadino consapevole.

Per affrontare la tematica avremo due esperte d’eccezione, Elisa Cozzarini, giornalista e scrittrice che si occupa di ambiente da oltre dieci anni, e Chiara Spadaro, formatrice e scrittrice di Altreconomia. Nella tradizione che caratterizza Arci Servizio Civile, affronteremo il tema in maniera informale e attiva, con la presentazione del libro Radici Liquide alle ore 18.00 di martedì 23 presso il Centro di Aggregazione Giovanile di Valeriano, che aprirà il dibattito sul tema dell’acqua pubblica, approfondito il giorno successivo, mercoledì 24,  con una panoramica sulla discussione pubblica sui Beni comuni, accesa negli ultimi anni da teorici come il giurista Stefano Rodotà (1933-2017), tra i principali maestri di questo argomento. L’incontro si concentrerà in particolare sul caso emblematico dell’acqua, a otto anni dal referendum, al tema della sovranità alimentare e dell’importanza della trasmissione di saperi contadini e sementi custodite dal mondo contadino. Per poi provare a dare risposta a una domanda chiave: cosa possiamo fare noi, come cittadini attivi, per tutelare i beni comuni? La formazione si chiuderà con uno spazio laboratoriale nel quale saranno proprio i ragazzi ad elaborare una proposta concreta di tutela dei beni comuni. A seguire Martina Bellucci, ex volontaria di servizio civile e referente di Legambiente Pordenone proporrà una presentazione sulla biodiversità e sulle specie aliene (legata al progetto Life ASAP) e il progetto Volontari per Natura, una campagna a cura di Legambiente nazionale destinata al coinvolgimento di nuove volontarie e volontari sulle tematiche ambientali.

Il prossimo appuntamento della «Scuola di cittadinanza» è previsto l’11 maggio a Trieste e affronterà la tematica degli stereotipi di genere; il percorso proseguirà poi nelle settimane successive con approfondimenti sul volontariato europeo, lo sport per tutti e sui laboratorii di progettazione partecipata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *