SpaziAttivi a Udine per formare nuovi educatori

Nell’Ambito del progetto SpaziAttivi – Culture della Solidarietà si è tenuta il 16 maggio una formazione ad Udine per giovani educatori dal titolo: Giornata sulla Giustizia Climatica e sulla comunicazione dei cambiamenti climatici
Le attività, dedicate a giovani interessati della regione e ad alcuni ragazzi che stanno svolgendo servizio civile universale presso le sedi di Asc Trieste e Asc Udine in ambito educativo, si sono snodate tra una formazione sui temi, i materiali e gli strumenti ludico-pedagogici utilizzabili nella trasmimissione delle conoscenze, con particolare attenzione al tema del global warming (a cura del formatore Mathieu Scialino) e un focus sull’approccio specifico da adottare per la fascia di bambini della scuola primaria (a cura dell’associazione GetUp di Udine).

Nel pomeriggio poi i ragazzi hanno potuto sperimentare in prima persona le nozioni acquisite al mattino con i bambini del Punto Luce in Rete, con animazioni e giochi sui temi della giustizia ambientale e dei cambiamenti climatici. Il Punto Luce in Rete di Udine, primo in Italia, è un centro a fruizione gratuita, aperto ai bambini, agli adolescenti e ai loro genitori, coordinato da figure educative e animato da volontari dove vengono svolti aiuto-compiti, invito alla lettura, promozione dei sani stili di vita, educazione all’uso dei new media, arte e cultura, visite ed uscite, promozione della cittadinanza attiva, percorsi per lo sviluppo delle competenze emotive, sensibilizzazione e conoscenza del fenomeno del bullismo, cyberbullismo e ai pericoli e della rete. 
SpaziAttivi è anche questo, formazione continua e sperimentazione delle proprie competenze al servizio della comunità regionale. SpaziAttivi è messa in rete di realtà territoriali che promuovono la cittadinanza attiva tra i giovani!

SpaziAttivi è un’iniziativa del progetto «Culture della Solidarietà», promosso da Arci Servizio Civile e finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia con risorse del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

SpaziAttivi vede la partecipazione di numerosi partner e collaboratori tra associazioni del terzo settore, soggetti privati e istituzioni pubbliche: Amis, ARCI Trieste, ASC di Trieste, Gorizia, Udine e Pordenone, Associazione del Bangladesh, Associazione per la cooperazione italo peruviana, Associazione Colombia Terra Magica, Bioest, Circolo VerdeAzzurro – Legambiente, Il Progetto, #MaiDireMai-#NikoliRečiNikoli, Mano Aperta, Monte Analogo, Oltre Quella Sedia, RadioInCorso, Senza Confini Brez Meja, UISP FVG e Pordenone, ZSKD Gorizia, Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin ONLUS, ICS – Ufficio Rifugiati Onlus, Comuni di Sgonico-Zgonik, Muggia, Muzzana del Turgnano, Pinzano al Tagliamento.

Potete trovare ulteriori aggiornamenti sulle iniziative di SpaziAttivi sulla nostra pagina facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *